Pe viche e vicarielli: Il Munaciello al Museo del Sottosuolo

<h3><i>Pe viche e vicarielli </i>La rubrica di <a href=”https://twitter.com/GabriellaGalbia?lang=it&lang=it” target=”_blank”>Gabriella Galbiati</a></h3>

Munaciello al Museo del Sottosuolo

<!–more–>

Napoli è una città ricca di storia e di aneddoti, sia in superficie, alla luce del sole, sia nei sotterranei, tra infiniti cunicoli semibui.

munaciello

Le mura di tufo giallo ci ricordano la dominazione greca e romana e raccontano di quando quello spazio è stato prima acquedotto e poi rifugio per il popolo partenopeo durante la Seconda Guerra Mondiale. Più si scava a fondo e più è facile ritrovare resti di civiltà antiche e mirare le diversità degli aspetti architettonici.

Vi invitiamo quindi a scoprire le profondità e la bellezza del lato nascosto di Napoli e vi ricordiamo che da questo fine settimana (e per tutti quelli a venire) riprendono le attività del Museo del Sottosuolo, sito in piazza Cavour n. 140 e in cui la Tappeto Volante organizza spettacoli e iniziative culturali.

In particolare, vi segnaliamo la visita con il Munaciello, figura emblematica della nostra cultura, che richiama uno spiritello piccolo e deforme e che decide a suo piacimento con chi essere gentile e con chi dispettoso.

o-munaciell al Museo del Sottosuolo

Con sapienza e sarcasmo il Munaciello vi condurrà nelle viscere della città, che conosce molto bene, narrandovi storie e leggende.

Info: http://www.tappetovolante.org/museosottosuolo/scheda.php

Gabriella Galbiati

<a class=”twitter-timeline” href=”https://twitter.com/napolitwitta/lists/napoli-in-diretta1” data-lang=”it” data-height=”1000″>A Twitter List by napolitwitta</a>